Menu Chiudi

COLORI in musica per Flauto Clarinetto e Pianoforte di Giovanni Rotondi

COLORI in musica per Flauto Clarinetto e Pianoforte di Giovanni Rotondi. Il brano ha partecipato alla prima edizione del concorso di composizione “AFORISMI”

Clicca Qui Accedi e Scarica Tutto Gratis Free

COLORI in musica per Flauto Clarinetto e Pianoforte di Giovanni Rotondi. Il brano ha partecipato alla prima edizione del concorso di composizione “AFORISMI”

COLORI

Questo brano, nella versione Flauto Viola e Pianoforte, ha partecipato alla prima edizione del concorso “AFORISMI” a cura dell’associazione culturale EX_NOVO

La composizione inizia con l’esecuzione singola di ogni “strumento-colore”, ognuno dei quali presenta la propria melodia proprio come fa un pittore, il quale dispone separatamente sulla tavolozza i tre colori primari (blu, giallo, rosso) per poi mescolarli. Ad ogni colore è abbinato uno strumento che ne rappresenta le caratteristiche. La composizione prevede la mescolanza a due a due degli “strumenti-colore” per dar vita ai cosiddetti colori secondari (viola, verde e arancione). Nell’esecuzione “insieme” dei tre colori per diventare un colore unico (marrone). Le dissonanze rappresentano la mescolanza, mentre i micro momenti d’assieme, in alcuni casi simili, i punti dove si stanno già unificando. Nel finale della composizione gli strumenti, che suonano all’unisono, e un accordo in tonalità maggiore come ultima nota, sanciscono il perfetto “accordo” e l’avvenuta mescolanza dei colori (risultato marrone).

Ricapitolando

COLORI PRIMARI: rosso (Pianoforte), blu (Flauto), giallo (Clarinetto)

COLORI SECONDARI: rosso e blu danno il viola (Pianoforte + Flauto), blu e giallo danno il verde (Flauto + Clarinetto), rosso e giallo danno l’arancione (Pianoforte + Clarinetto)

page2image5780896 page2image5786096 page2image5783184 page2image5784640 page2image5784016 page2image5783808page2image5783600

Mescola tutti i colori primari per ottenere il marrone

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “COLORI in musica per Flauto Clarinetto e Pianoforte di Giovanni Rotondi”